Banner

Non si turbi il vostro cuore ...

Cari lettori, riportiamo di seguito una notizia apparsa nel blog della Vergine dell'Eucaristia.

Siamo chiamati ad affrontare un'altra dura prova che tocca la nostra fede ed il nostro cammino con la Vergine dell'Eucaristia. Guardando la storia delle altre manifestazioni mariane anche questo passaggio ci accomuna. Crediamo dunque che si tratti di un progetto divino che ci permette di "testare" la nostra fede. In questi anni abbiamo imparato dalla Vergine dell'Eucaristia il valore dell'offerta delle sofferenze per la salvezza e la realizzazione del progetto d'Amore di Dio per l'umanità.

Nel silenzio offriamo tutto questo e preghiamo perchè lo Spirito Santo illumini il cuore dei Pastori della Chiesa.

Ricordiamo con amore le parole che la Vergine dell'Eucaristia ci ha lasciato nel Suo ultimo messaggio del 25 marzo 2011: "...Pregate e non dite il male perché Io sarò con voi per testimoniarvi la mia presenza in Manduria...".

"...Figli miei non ora, ma alla fine lo Spirito Santo confermerà il Mio passaggio anche in questo luogo e gioirete per aver corrisposto al Mio messaggio..." (12 dicembre 2010)

Fiduciosi del Suo Amore ...

Giovanipromanduria

 

Cari amici, siamo a conoscenza che il Vescovo di Oria, Mons Pisanello, ha emesso una dichiarazione dai forti toni dell'ammonimento. Gli addetti ai lavori aiuteranno per la reale comprensione delle effettive disposizioni che si riferiscono ad altri che non sono la persona della veggente.Va ricordato che la notifica di un Decreto e/o Dichiarazione non è una condanna e non costituisce un giudizio definitivo. Non siamo davanti ad una accusa formalizzata e il buon senso ci impone di ritenere che nessuna persona potrebbe essere condannata senza processo e senza essere stata prima sentita. 

Nel caso specifico è bene ribadire che molteplici aspetti dovranno nel tempo essere chiariti perchè fortemente caratterizzanti i tre punti  del giudizio del Vescovo locale che non è irrevocabile. "DICHIARO CHE LE ASSERITE ESPERIENZE MISTICHE SONO DA RITENERSI NON AUTENTICHE"...  Le lacrimazioni delle statue le abbian viste tutti dunque perchè asserite? Le esperienze mistiche sono da ritenersi!!! Sono o non sono vere? Cari amici e chi lo sa adesso è così, domani si vedrà!!!

L'attesa di maggiori chiarimenti non esasperi e non turbi il cuore di quanti credono in Dio attraverso l'Opera della Vergine SS.  perchè le prove saggiano l'autenticità della propria esperienza. Considerato le sofferenze che comportano la vita di queste creature, al di la delle loro esperienze mistiche, dobbiamo unicamente stringerci a loro con l'unico intento di sollevarle con la preghiera e la riparazione di ogni giorno affinchè sopportino con pazienza rimanendo, nonostante tutto, sempre fedeli alla loro missione anche nel silenzio. 

 ”Nessuna apparizione è indispensabile alla fede, la Rivelazione è terminata con Gesù Cristo, Egli stesso è la Rivelazione. Ma non possiamo certo impedire a Dio di parlare a questo nostro tempo, attraverso persone semplici e anche per mezzo di segni straordinari che denuncino l’insufficienza delle culture che ci dominano, marchiate di razionalismo e di positivismo. Le apparizioni hanno un loro posto preciso nello sviluppo della vita della Chiesa. Mostrano tra l’altro che la Rivelazione – pur essendo unica e dunque non superabile – non è cosa morta, è viva e vitale”. (Cardinal Ratzinger in “Rapporto sulla fede”, libro intervista di Vittorio Messori)

Continua per aggionamento...

Share/Save/Bookmark